Cerca

News da Radio 105

ascolta ora

Radio 105

La tragedia

Sparatoria a New York, ucciso un bimbo di un anno

Una fatalià, un incidente che ha portato via la vita a un bimbo di un anno. Un colpo di pistola durante una sparatoria lo ha colpito mentre si trovava nel passeggino, spinto dai genitori. La tragedia è avvenuta ieri notte (1.20 ora italiana) a New York, all'incrocio tra Livonia avenue e Bristol Street, Brooklyn. Almeno quattro colpi di arma da fuoco sono esplosi nella strada, prima che uno colpisse il piccolo sul lato sinistro del volto. Portato d'urgenza al Brookdale University Hospital, per lui non c'è stato niente da fare: la morte è giunta poco dopo. 
Le indagini per il momento non hanno dato risultati. Silenzio dagli inquirenti, che non hanno fornito ulteriori particolari. L'aerea in cui è avvenuto l'incidente è stata isolata, mentre passanti e possibili testimoni sono stati immediatamente interrogati dalla polizia. Gina Gamboa, 22 anni, che era andata a trovare il suo ragazzo, ha raccontato di avere sentito 3 spari, vedere un uomo correre via, mentre un altro stava vicino al passeggino. Anche il secondo uomo si è dato alla fuga, ma poi è tornato indietro per il bambino. Non è chiaro chi fosse il bersaglio della sparatoria.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400