Cerca

News da Radio 105

ascolta ora

Radio 105

Il regime

Corea, foto e video mentre facevano sesso: fucilate 12 persone

La notizia arriva in ritardo, e con pochi dettagli. A riportarla è il quotidiano cinese South China Morning Post: nella Corea del Nord 12 persone sono state brutalmente fucilate dal regime di Kim Jong-un. L'accusa? In agosto i dodici, tutti cantanti che facevano parte del mondo dell'intrattenimento e dei gruppi musicali Unhasu Orchestra e Wangjaesan Light Music Band, erano stati arrestati per pornografia. Tra loro anche l'ex fidanzata del leader nord-coreano, Hyon Song-woi. Ignari delle severe pene a cui andavano incontro, avrebbero scattato foto e girato video mentre facevano sesso. Tre giorni dopo, la condanna: pena di morte per fucilazione.  I familiari delle vittime, secondo una prassi comune in Corea del Nord, dove le famiglie sono ritenute collettivamente responsabili per i reati commessi da uno dei loro membri, sono state inviate nei campi di lavoro da dove potrebbero non uscire mai più. Hyon e Kim Jong-un si erano conosciuti dieci anni fa e sono stati fidanzati prima di conoscere i loro attuali partner. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400