Cerca

News da Radio 105

ascolta ora

Radio 105

Nel padovano

Perde 5mila euro, distrugge sette videopoker con un'ascia

 

Persi 5mila euro,  spacca sette videopoker con un'ascia. Arrestato dai carabinieri di Carmignano di Brenta, come riporta il Mattino di Padova, per danneggiamento, minaccia e porto di armi Nure Bregu, 47 anni, albanese, residente a Fontaniva. L'uomo, dopo aver buttato nel gioco d'azzardo cinque mila euro in due settimane ha distrutto le macchinette per vendetta e poi, rivolto alle telecamere che hanno ripreso tutto, ha mostrato il pollice vittorioso. Ma ad attenderlo fuori dal bar c'erano le manette.

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400