Cerca

News da Radio 105

ascolta ora

Radio 105

Follia

Milano, accoltella cliente al centro commerciale

Un 26enne con problemi psichici si è avvicinato a uno sconosciuto, seduto di spalle su una panchina all'interno di un centro commerciale del milanese, e l'ha accoltellato alla schiena. Il motivo del gesto? "Non faccio sesso da sei anni": così si sarebbe giustificato il ragazzo che ha ferito in maniera lieve l'agente di commercio 58enne. L'aggressione è avvenuta ieri, mercoledì 3 luglio, all'interno del centro commerciale Vulcano di Sesto San Giovanni.

"Un sacrificio" - La vittima stava consultando il suo tablet seduta davanti alle vetrine del primo piano, su una delle panchine del centro,  quando il suo aggressore lo ha trafitto alle spalle con un coltello giapponese da suhi, con una lama di 24 centimetri, per poi andarsene tra l'indifferenza degli altri clienti. Il 26enne è stato bloccato nel pracheggio del centro e traferito nel carcere di Monza. Il folle in passato era stato soggetto a diversi trattamenti sanitari obbligatori, ma fino all'aggressione non era mai stato violente. Chi lo conosce, però, ha riferito che nei giorni precedenti all'aggressione affermasse che "tutto il male può essere eliminato con un sacrificio". Forse, tra i motivi del suo gesto, anche questa assurda convinzione.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400