Cerca

La sparatoria

Il carabiniere ferito a Tgcom24: "Soffro per Giuseppe"

0

"Le mie condizioni sono stabili, ma il dolore è per il mio collega che non versa nelle mie stesse condizioni". Non fa che pensare a Giuseppe Giangrande, il carabiniere gravemente ferito domenica 28 aprile davanti a Palazzo Chigi, il collega Francesco Negri, colpito anche lui dalla furia di Luigi Preiti, ma in modo più lieve. Lo dice a Tgcom24: "Qualsiasi dolore non può sfociare nella violenza gratuita. E' stata una vicenda assurda. Psicologicamente sono molto provato, ma le visite che ricevo mi fanno tenere lontana l'attenzione da quanto accaduto ieri".  E si dice preoccupato per "la tensione che c'è nel Paese".

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

ultime news