Cerca

Diagnosi

Cav, il primario del San Raffaele: "Deve restare in ospedale"

0
L’ex premier Silvio Berlusconi è stato ricoverato ieri al San Raffaele per un’uveite bilaterale.  Secondo i medici fiscali le condizioni di Berlusconi non sono tali da impedirgli la presenza in tribunale. Ma il primario di oculistica e oftalmologia dell’Ospedale San Raffaele di Milano, Francesco Bandello ha spiegato: "E' opportuno che il presidente Berlusconi rimanga con noi perchè solo così è possibile una terapia e un monitoraggio scrupoloso". Il medico ha poi riferito: "I miglioramenti sono minori rispetto a quanto mi aspettassi". In ogni caso "la diagnosi di ieri è confermata. L’uveite bilaterale, rispetto a ieri, appare solo parzialmente migliorata grazie alla terapia". Sulla visita fiscale a Berlusconi, Bandello spiega: "ero presente ed è durata circa mezz'ora". Il primario ha sottolineato che "permangono nell’occhio sinistro numerose aderenze tra iride e cristalloide anteriore che, solo molto parzialmente, hanno ceduto con la terapia midiatrica, antinfiammatoria atopica e sistemica in corso".

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

ultime news