Cerca

News da Radio 105

ascolta ora

Radio 105

Avetrana

Scazzi, i pm: ergastolo per Cosima e Sabrina

Mano pesante del pm di Taranto Marano Buccoliero, titolare dell'inchiesta sull'omicidio di Sarah Scazzi: richiesta di ergastolo per la cugina Sabrina e la zia Cosima Misseri, 9 anni per lo zio Michele Misseri per occultamento di cadavere, mentre sono stati chiesti 8 anni per suo fratello Carmine e il nipote Cosimo Cosma Misseri per aver aiutato l'uomo a gettare il cadavere di Sarah nel pozzo. Per Sabrina e Cosima il pm Buccoliero vuole anche l'isolamento diurno in carcere per sei mesi. A dispetto di ciò che ancora continua a dire Michele, zio della 15enne assassinata ad Avetrana il 26 agosto 2010, gli inquirenti sono infatti convinti che gli autori dell'efferato crimine siano Sabrina e Cosima, che poi avrebbero chiesto aiuto proprio a Michele che si sarebbe occupato di far sparire il cadavere, insieme ai due complici, gettandolo dentro il pozzo. Ed è proprio su questa rete di complicità che il pm Buccoliero sta cercando di fare luce. Il servizio di Sky Tg24.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400