Cerca

Pdl Abruzzo

Razzi e lo spot elettorale ruspante

0
La candidatura nelle liste del Pdl al Senato in Abruzzo di Antonio Razzi, ex Idv e Responsabile, ha scatenato il malumore nel partito locale. "Perché lui e non un abruzzese purosangue", questa era grosso modo la critica dei pidiellini abruzzesi contro il "paracadutato". Razzi ha incassato senza fare polemiche, e ora prova a convincere gli scettici con un video "promozionale" piuttosto ruspante: telecamera fissa, sfondo agreste, dritto al sodo. "Nella mia regione manca tante cose", spiega l'ormai ex deputato, piegando un po' la lingua italiana ai propri buoni propositi. Quindi snocciola le cose buone già fatte da onorevole per l'Abruzzo: "Ho portato tante iniziative, il volo Zurigo-Pescara, i tornei di tennis e di pallone, a Francavilla al Mare, Montesilvano e a Pescara, addirittura, con il presidente del conisglio Bojko Borisov per i terremotati dell'Aquila". Basterà per convincere gli abruzzesi?

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

ultime news