Cerca

Edicola Fiore

L'outing di Fiorello: "Voto Meloni, tata di mia figlia"

0
E' uno scherzo? Visto il personaggio potrebbe essere. Fatto sta che Rosario Fiorello durante la rassegna stampa ripresa con il telefonino davanti agli ospiti del bar di Via Flaminia ha detto che alle prossime elezioni voterà per Giorgia Meloni, la 35enne leader di Fratelli d'Italia. La spiegazione? Perché ha fatto bene la baby sitter a sua figlia. 
Stiamo parlando di parecchi anni fa ovviamente. Giulia, la figlia di Fiorello, adesso ha 20 anni e quando era piccola fu accudita dall'ex ministro della Gioventù, ex di Alleanza Nazionale, che ha detto basta al Pdl e ha fondato con Guido Crosetto un nuovo partito. “E’ cresciuta bene, quindi io voto la Meloni”, ha detto lo showman commentando un articolo uscito sul Giornale in cui veniva raccontata la biografia della tata di Giulia. 
Quando gli amici del bar gli fanno notare che con l’ex ministro c’è anche La Russa, il comico infatti precisa: “No, ma io voto solo la Meloni”. Ma ce n'è anche per Pier Luigi Bersani. Nella puntata dell'Edicola di domenica il comico spara sul candidato premier del centro sinistra: "Bersani è così sicuro di vincere, che non sa più che inventarsi per perdere". Poi aggiunge: "La sinistra aiuta sempre il Berlusca". Infine un'amara considerazione sulla puntata di Servizio Pubblico con ospite il Cavaliere: "È stato tutto uno show. Ma gli italiani devono scegliere chi votare non per una performance televisiva, sennò mi candido pure io".

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

ultime news