Cerca

News da Radio 105

ascolta ora

Radio 105

Le lacrime

Strage a scuola, Obama si commuove

Il Presidente Obama parla alal nazione dopo la strage nel Connecticut. E' visibilmente commosso. "Questa sera abbraccerò le   mie figlie", pensando "che vi sono famiglie in Connecticut che non   possono farlo", ha detto Obama nel suo discorso sulla strage   in una scuola elementare. Sono stati uccisi "meravigliosi bambini fra i 5 e i 10 anni.Avevano l’intera vita davanti a loro. Compleanni, lauree, matrimoni,   figli loro... i nostri cuori sono infranti"

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400