Cerca

News da Radio 105

ascolta ora

Radio 105

Da Santoro

Tremonti e l'ingerenza europea: "E' inaccettabile"

Ospite della puntata di ieri di Servizio Pubblico di Michele Santoro, anche l'ex ministro dell'economia Giulio Tremonti. In seguito alle ultime dichiarazioni del Partito Popolare Europeo che ha espresso totale disaccordo alla ricandidatura di Silvio Berlusconi e un sostegno a Mario Monti, l'economista ha commentato: "Penso che sia inaccettabile, per un Pease sovrano come il nostro, ricevere questo tipo di pressioni, è inaccettabile e penso che gli italiani capiscano e reagiscano. Forse ci lasciano votare ma ci dicono come dobbiamo votare, una cosa che non è successa nemmeno nei periodi più bui". Queste le parole di Tremonti che per l'Europa ha addirittura ipotizzato l'avvento di nuovo "Fascismo bianco" e aggiunge "Quello che sta succedendo è totalmente opposto alla democrazia, il livello di pressione sul mio Paese è inaccettabile, noi dobbiamo votare come pensiamo, abbiamo una storia, una tradizione, siamo tra i popoli più civili e intelligenti del mondo e non possiamo accettare che da fuori ci scrivano cosa e come dobbiamo fare". 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400