Cerca

News da Radio 105

ascolta ora

Radio 105

De' Manzoni

Montecarlo, Lavitola e le bugie di Fini

Dopo la strana lettera scritta ma mai inviata da Valter Lavitola a Silvio Berlusconi ha prestato il destro a qualcuno, leggi Gianfranco Fini, per intorbidare le acque. Nell'estate 2010 un'inchiesta giornalistica di Libero e Il Giornale provò senza ombra di dubbio che un appartemento a Montecarlo, lasciato in eredità ad Alleanza nazionale, fosse stato svenduto a Giancarlo Tulliani, fratello della compagna di Fini. Lavitola entra in questa vicenda verso la fine dell'inchiesta giornalistica, procurando i documenti che attestano quella verità giornalistica e certificata dai magistrati romani. In tutta questa vicenda, solo una cosa è rimasta in sospeso: la promessa, mai mantenuta, di Fini di dimettersi qualora fosse emerso che la casa di Montecarlo fosse di proprietà del signor Tulliani. Il videoeditoriale del vicedirettore di Libero Massimo de' Manzoni.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • MarcoBrogiMilan

    24 Gennaio 2015 - 12:12

    Questo ridicolo pennivendolo cosa dice'?? QUALE SAREBBE LA PROVA?? NESSUNO può conoscere il proprietario perchè le società offshore hanno titoli al protatore! DE MANZONI SEI UNA CAPRA!

    Report

    Rispondi