Cerca

Cosa nostra

Parla il pentito di mafia libero dopo 38 omicidi

0
Alla 32° udienza del processo per l'omicidio di Mauro Rostagno si è presentato Antonio Patti, pentito di Cosa nostra. Libero come l'aria nonostante 38 omicidi che manco si ricorda con precisione. Una deposizione illuminante sia sul senso della vita in Cosa nostra, sia sul senso della Giustizia in Italia.

Video di Franco Bechis


Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

ultime news