Cerca

News da Radio 105

ascolta ora

Radio 105

Coraggio

Il pitbull contro il cucciolo: piccoletto senza paura, sfida la bestia. E poi...

Un cucciolo giocherellone si diverte a disturbare un grosso pitbull che riposa. L'animale adulto, scocciato, sopporta per un po', ma poi apre le fauci...

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • cicalino

    23 Settembre 2016 - 13:01

    Esperimenti demenziali di menti malate...In caso di incidente staccare le palle all'imbecille morboso!

    Report

    Rispondi

  • cicalino

    23 Settembre 2016 - 13:01

    Esperienti del cazzo... Se il cagnino si fosse fatto male nel gioco ìmpari o addiritura fosse stato ucciso da un reazione improvvisa dell'altro, bisognerebbe staccare le palle a chi non sa rinunciare a questi vuole questi contatti idioti. Di questi imbecilli ne vedo ogni giorno per la strada e non sempre gli incontri ravicinati fra cani finiscono bene! Demenziale!

    Report

    Rispondi

  • boss1

    boss1

    23 Settembre 2016 - 11:11

    non è un pit bull ma un american bulldog johnson, il bulldog tipico della razza è paziente con il piccoletto molestatore. vi farei vedere cosa combina il mio meticcetto (countrydog) di 1.5 anni alla mia bullmastiff di circa 7 anni e la pazienza che lei ha nei confronti de piccoletto.

    Report

    Rispondi

  • bigfatmax

    22 Settembre 2016 - 15:03

    Anche il Pitbull è un cucciolo, si vede chiaramente dalle "ladre" attorno al tartufo, senza contare che è molto chiaro anche dalla fisionomia. Il fatto strano è che sia così calmo e non sia il giocherellone scatenato che sono sempre i cani di quella razza a quell'età.

    Report

    Rispondi