Cerca

News da Radio 105

ascolta ora

Radio 105

Sfruttamento

Lavoravano in un'intercapedine di due metrei senza luce (in Italia): arrestati gli sfruttatori / Video

Sfruttamento del lavoro clandestino in una fabbrica di Cologno Monzese dove venivano trattate pelli per realizzare importanti griffe del Made in Italy. Tredici persone nascoste in una intercapedine grande 2 metri per 40 centimetri, senza luce e con un piccolo buco per far passare un po’ d'aria, vicino a un forno rovente. I Carabinieri arrestano i due titolari, cinesi che sfruttavano operai connazionali nascosti dietro una finta parete in cartongesso al momento dell'ispezione. 11 uomini e 2 donne a rischio soffocamento per la mancanza di aria

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400