Cerca

News da Radio 105

ascolta ora

Radio 105

Addio Europeo

Barzagli, la sua verità amarissima. Italia fatta fuori: che accadrà

La grande amarezza per l'uscita dell'Italia dall'Europeo dopo aver sciupato ai rigori la buona partita contro la Germania agli ottavi è tutta stampata nel volto e nelle parole dello juventino Andrea Barzagli. Davanti alle telecamere a fine gara, ha gli occhi gonfi per il pianto: "Rimane tutta la grande delusione per la sconfitta". Un sentimento che non è solo una sensazione a caldo, naturale dopo aver portato avanti un'impresa europea contro ogni pronostico. La verità di Barzagli però è più profonda. A parlare è l'azzurro che indossa la maglia del proprio Paese e che spera di restare impresso nella memoria popolare per quanto fatto in campo. Le logiche dello sport e del calcio in particolare sono inevitabilmente crudeli, Barzagli lo sa e ammette: "Abbiamo davvero dato tutto, purtroppo rimane la sconfitta e tutto quello di bello che abbiamo fatto non rimarrà niente perché quando esci - ha continuato con la voce rotta dall'emozione - non rimane un cazzo" ha detto a stento piangendo: "Scusa eh, rimane solo la delusione - ha aggiunto in lacrime - e il fatto che per qualche anno nessuno si ricorderà di niente di questa Nazionale che ha dato tutto, mi dispiace".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Royfree

    03 Luglio 2016 - 15:03

    Dato tutto? Ma andate a caxare razza di handicappati mentecatti superpagati. Sbagliare 4 rigori su 7 è da una squadra dell'asilo. Idioti!

    Report

    Rispondi

  • ambastianelli

    03 Luglio 2016 - 10:10

    Avete dato tutto cio' che potevate siete comunque i nostri eroi !!! non avete nulla da rimproverarvi siete GRANDI e noi Vi AMIAMO. VIVA l'ITALIA

    Report

    Rispondi

  • tebe1973

    03 Luglio 2016 - 10:10

    Mi permetto di non condividere l'analisi di questo grande giocatore , perche' chiunque abbia seguito la nostra Nazionale è stato testimone di quanto , oltre alle fatiche e all'impegno del gruppo , nessuno escluso , i nostri giocatori abbiano tenuto alto l'onore e l'orgoglio di un paese intero , in una serata cosi delicata e dolorosa per il barbaro assassinio dei nostri connazionali. Grazie ragazzi

    Report

    Rispondi