Cerca

News da Radio 105

ascolta ora

Radio 105

In manette

Ladri di biciclette: sgominata super-banda di moldavi a Trento

La polizia di Trento, dopo alcuni furti di biciclette avvenuti ai danni del negozio Patrik Bike di Lavis e il tentato furto presso il negozio Carpentari Bike Shop di Nago Torbole ha eseguito 3 ordinanze di custodia cautelare, di cui due in carcere, nei confronti di una banda di 8 persone, cittadini moldavi ed ucraini, specializzata in furti di biciclette di alta gamma. I malviventi, che utilizzavano per i loro colpi furgoni e autovetture rubate pochi giorni prima del furto da compiere, in una sola serata avevano rubato 40 biciclette per un valore di circa 95.000 euro.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • gescon

    22 Giugno 2016 - 18:06

    Visto che amano tanto la bici, varrebbe la pena di condannarli a percorrere per alcuni anni 200 km al giorno in bici. Vediamo se poi gli passa !!

    Report

    Rispondi

    • burago426

      23 Giugno 2016 - 09:09

      per alcuni anni!!!! Per sempre! Maledetti, gli altri a combattere contro i russi e loro da furbi a rubare. Rimettiamo le frontiere come una volta. Il danno supera il guadagno con i confini aperti. 95mila euro che si o no fruttano la metà per pochi mesi di galera. E non signor giudice, si devono beccare 30anni ma a lavori forzati per ripagare i negozianti.Troppo semplice pochi mesi a magnare gratis

      Report

      Rispondi