Cerca

News da Radio 105

ascolta ora

Radio 105

Milano, rubavano distruggendo vetrine dei negozi: fermata banda di sudamericani

La polizia ha eseguito sei fermi nei confronti di una gang composta da sudamericani, che hanno dai 19 ai 41 anni, accusata di furti con 'spaccate' nei negozi di abbigliamento del centro di Milano. I componenti, sono soprattutto cileni irregolari e, nonostante la loro giovane età, hanno una importante carriera criminale iniziata a cinque anni per le strade del loro paese di origine. Specializzati nelle aperture di ogni tipo di serratura, sono capaci di seminare il terrore ovunque, per frequenza di reati commessi e incisività. Si autodefiniscono ladri 'itineranti'; una volta scoperti, infatti, considerano bruciato il loro anonimato e abbandonano il paese dove hanno vissuto e ricompaiono in un altro stato europeo per ricominciare la loro escalation criminale.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400