Cerca

News da Radio 105

ascolta ora

Radio 105

1944

L'ultimo sfregio a Putin sulle tv di tutta Europa: perché la bella cantante ha fatto infuriare lo zar

La 61ma edizione di Eurovision Song Contest è stata vinta da Jamala, cantante dell’Ucraina Jamala. Medaglia d’argento per l’Australia, bronzo per la Russia. Al 16esimo posto Francesca Michelin, che ha partecipato al posto degli Stadio, vincitori del Festival di Sanremo, ma che hanno rinunciato al concorso musicale europeo. Il brano di Jamala, «1944», è decisamente anti-russo e affronta il tema di una tragedia che ha coinvolto anche la nonna della cantante 35enne: le deportazioni di massa, ordinate da Stalin, dei tatari di Crimea, la penisola annessa dalla Russia nel 2014 dopo l’inizio della crisi politica in Ucraina, con la conseguenza di un lungo braccio di ferro tra Mosca e l’Occidente.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • iltrota

    15 Maggio 2016 - 22:10

    E perchè mai il Puttaniere del Cremlino dovrebbe irritarsi? Lui è un gran democratico ed amico di lettone del nostro Pregiudicato !!!!

    Report

    Rispondi