Cerca

News da Radio 105

ascolta ora

Radio 105

Guai

Che botta per la Paltrow, cosa è successo all'uomo che la perseguita col porno e la minaccia / Video

Non c'è fine all'incubo per Gwyneth Paltrow: l'uomo che la perseguita da 17 anni è stato assolto dal tribunale di Los Angeles dalle nuove accuse di stalking a suo carico.  La 43enne attrice aveva testimoniato in aula, scoppiando a piangere davanti ai giudici mentre raccontava di temere per la sua incolumità e quella dei suoi figli e aveva letto stralci di oltre 60 lettere ed email i cui temi andavano “dalla religione alla pornografia, fino alla minaccia” . Dante Michael Soiu, 66 anni, aveva iniziato nel marzo 1999 a rivolgere le sue attenzioni all'attrice ed era già stato condannato nel 2000 e poi ricoverato in una struttura per problemi mentali. Nel nuovo processo l'uomo ha spiegato di non voler fare del male alla Paltrow e che le nuove lettere erano solo una richiesta di perdono.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400