Cerca

News da Radio 105

ascolta ora

Radio 105

Immagini forti

Insulti e violenze contro piccoli disabili. Ecco il centro degli orrori

Minacce, insulti, percosse a ragazzi disabili ospiti di un Centro di Riabilitazione con sede nei Castelli Romani. Con queste accuse i carabinieri del Nas di Roma, con la collaborazione dei colleghi di Frascati, hanno arrestato stamattina 10 persone accusate di maltrattamento e sequestro di persona dei giovani pazienti affetti da patologie neuropsichiatriche. Le indagini, durate tre mesi, sono partite dalle denunce presentate dai vertici della società nei confronti di alcuni operatori della struttura. A incastrarli le intercettazioni audio video che mostrano i giovani pazienti, tutti tra gli 8 e i 20 anni, quotidianamente insultati, picchiati, segregati nelle loro stanze, e costretti così a vivere in un clima di terrore e violenza fisica e psicologica.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • cane sciolto

    08 Febbraio 2016 - 22:10

    Vorrei chiedere perchè ogni volta che succedono questi scempi con documentazione registrate dei Carabinieri o della Polizia, i Giudici gli danno i domiciliari a questi Delinquenti e non e la prima volta! che aspettano i Giudici che ci scappi il morto? io ho dei nipoti e vi rassicuro che se succedesse a un mio nipote non solo le maestre ma anche qualcun altra persona mi dovrà rispondere dell'accadu

    Report

    Rispondi

  • oenne

    08 Febbraio 2016 - 18:06

    massa di BASTARDI

    Report

    Rispondi

  • vasilli

    08 Febbraio 2016 - 16:04

    lo so che non lo pubblicate,,,,, ma essendo Nonno e avendo in casa un bimbo disabile e con amore lo curiamo .... sono un pacifista ma se avessi per mano quei signori mi divertirei ....

    Report

    Rispondi

  • exbiondo

    08 Febbraio 2016 - 14:02

    vedendo tutto ciò, comprese le maestre emiliane e toscane e i timbratori di cartellini, l'italiano non può che avere la conferma che nel pubblico impiego finiscono solo gli scarti della società ( e come tali votano), gente che nel privato non vorrebbe nessuno.

    Report

    Rispondi