Cerca

News da Radio 105

ascolta ora

Radio 105

Stranezze

Un obbrobrio alto 17 metri mette in imbarazzo il Papa: ecco la chiesa più brutta del mondo

La città di Budai, nel sud-ovest di Taiwan, ha trovato un modo davvero unico di attirare turisti. Ha fatto costruire, vicino a un tradizionale tempio buddista, una chiesa molto originale: la struttura esterna infatti ha la forma di una gigantesca scarpa col tacco, alta la bellezza di 17 metri. La chiesa a forma di scarpa, costituita da un struttura in metallo e vetro azzurro, è ancora in costruzione ma sono già numerosi i turisti che si sono recati sul cantiere per scattarsi dei selfie speciali con la scarpa come sfondo. Il tutto dovrebbe essere ultimato entro la fine di febbraio: si tratta di un'operazione di marketing per l'intera regione dove manca lavoro soprattutto per i giovani. Creando attrazioni turistiche, si spera di attirare anche investimenti esteri. Ma perché una chiesa a forma di scarpa? In quest'area negli anni Sessanta mancava l'acqua e allora la popolazione la cercava scavando dei pozzi nel terreno, dove però erano concentrate grandi quantità di arsenico. Ciò provoca la malattia chiamata dei black foot, che causa cancrena agli arti inferiori ed è necessaria l'amputazione. Molte donne perdevano quindi la possibilità di sposarsi e di avere una vita migliore, opportunità che nel rito del matrimonio è simboleggiata dalla donna che con i tacchi alti calpesta delle vecchie tegole.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • rocc

    21 Gennaio 2016 - 12:12

    non mi risulta che il Papa si sia messo in imbarazzo, perchè altrimenti cosa dovrebbe dire della chiesa a forma di cubo di Fuksias a Foligno, fra l'altro senza croce? o delle mille nuove chiese cattoliche senza campanile, senza campane, senza inginocchiatoi all'interno, senza croci? o di tanti cimiteri nuovi pure senza croci?

    Report

    Rispondi