Cerca

L'arrivo dei leader al summit Nato, si tenta di abbassare i toni

Dopo attacchi di Trump secondo e conclusivo giorno del vertice

12 Luglio 2018

0

Roma, (askanews) - L'arrivo dei leader della Nato per il secondo giorno di summit a Bruxelles. Tra i primi Donald Trump che nel primo giorno ha acceso i toni del dibattito attaccando la Germania, definendola "prigoniera della Russia" e ha rilanciato le sue critiche agli alleati europei, chiedendo di arrivare a un contributo del 4% per le spese militari, il doppio del 2% già non versato da molti Paesi dell'Alleanza.

Il vertice nella blindatissima capitale europea si chiude con colloqui su Afghanistan e Ucraina, due argomenti che dovrebbero scaldare meno il presidente Usa, già proiettato nel suo viaggio verso la Gran Bretagna e soprattutto verso il faccia a faccia con il collega russo Vladimir Putin a Helsinki.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

ultime news