Cerca

Governo, Cottarelli sale al Quirinale ma senza lista dei ministri

Nuovo incontro con il Capo dello Stato mercoledì 30 maggio

29 Maggio 2018

0

Milano (askanews) - La situazione del governo in Italia si fa sempre più complicata. Dopo il nulla di fatto di Giuseppe Conte, sostenuto da 5 Stelle e Lega che però non hanno raggiunto un accordo con il Quirinale sul ministro dell'Economia, il nuovo premier incaricato, Carlo Cottarelli è salito al Colle nel pomeriggio del 29 maggio 2018 per parlare con il Capo dello Stato, Sergio Mattarella della lista dei ministri ma, stravolgendo ogni rituale, è andato via da una uscita secondaria.

Lo sconcerto e la confusione tra i giornalisti è aumentato quando, spariti i corazzieri (segno che era andato via anche il Presidente della Repubblica) è uscito il portavoce del Quirinale, Giovanni Grasso a spiegare che l'incontro tra Mattarella e Cottarelli era stato aggiornato.

Il timore è che ci siano problemi nella compilazione della lista dei ministri di un governo che già sulla carta non avrà la fiducia di alcuna forza parlamentare, compreso il Pd che ha annunciato l'astensione. Cresce dunque l'incubo dello scioglimento delle Camere con elezioni anticipate già a luglio.

Intanto, in questo clima di incertezza politica, lo spread tra Btp e Bund, il differenziale di rendimento tra emissioni italiane e titoli tedeschi, ha superato la soglia dei 300 punti base anche sulla scadenza dei 2 anni. Secondo la piattaforma Mts, il differenziale sui titoli biennali ha raggiunto quota 307 punti, con i rendimenti lordi dei Btp schizzati al 2,38

per cento.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

ultime news