Cerca

Roma, offensiva contro i parcheggiatori abusivi: 11 indagati

Presa la "banda di Rosetta", da nome della 71enne capo calabrese

20 Aprile 2018

0

Roma, (askanews) - Blitz dei carabinieri della compagnia Roma Eur contro i parcheggiatori abusivi: è stata smantellata la "banda di Rosetta", dal nome della donna 71enne di origini calabresi (detta "Rosetta") che gestiva l'"attività"; 11 gli indagati (4 donne e 7 uomini), a vario titolo, per il reato di associazione per delinquere finalizzata all invasione di terreni e all estorsione, al favoreggiamento della prostituzione e all immigrazione clandestina.

I carabinieri hanno eseguito, tra le provincie di Roma e Latina, un ordinanza di applicazione di misure cautelari, tre arresti domiciliari e otto divieti di dimora nel comune di Roma.

"Rosetta", a capo del sodalizio gestiva l attività in "maniera imprenditoriale" coordinando il gruppo, assegnando a ciascuno le aeree di "parcheggio" di competenza, riscuotendo gli incassi dai sodali e disciplinando le intimidazioni nei confronti dei concorrenti o di parcheggiatori inadempienti.

Il provvedimento cautelare è stato emesso dal Gip del Tribunale di Roma, al termine di una complessa attività d indagine diretta dal Gruppo della Procura della Repubblica coordinato dal Procuratore Aggiunto Lucia Lotti.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

ultime news