Cerca

Champions, Zidane: "La nostra finale è domani con la Juve"

Match di ritorno Real Madrid - Juventus

10 Aprile 2018

0

Roma, (askanews) - Sappiamo che domani è un'altra storia, un'altra partita. Il passato è passato. Abbiamo giocato un buon match all'andata ma abbiamo ancora il 50% dei quarti di finale da giocare. Abbiamo bisogno di un'altra buona gara".

Zinedine Zidane non vuol sentire ragioni. Né di una finale con il Barcellona, né parlare di Liga. La Juve deve essere prima superata e poi si potrà parlare di futuro. L'allenatore del Real Madrid parla alla vigilia del match di ritorno di Champions League contro la Juventus (allo stadio di Madrid. L'andata vinse il Real Madrid 3-0 contro la squadra italiana).

"Quello che chiediamo all'inizio di ogni stagione è vincere tutto. Ma qualche volta, come quest'anno, non va sempre tutto bene. Non siamo continuativi. Abbiamo un periodo difficile, specialmente nei risultati. Abbiamo avuto un periodo complicato ma oggi va meglio. Non ho spiegazioni".

E su Ronaldo, l'allenatore del Real Madrid dice: "Per me è impossibile immaginare di giocare senza di lui, ma per fortuna è un nostro giocatore e ne siamo contenti. Moltissime persone si ricordano ancora di Di Stefano, così come tantissime persone si ricorderanno di Cristiano".

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

ultime news