Cerca

Milano, sgominata banda specializzata in furti in casa e di auto

12 ordinanze di custodia cautelare eseguite dai carabinieri

7 Aprile 2018

0

Milano, (askanews) - Rubavano auto, che smontavano per vendere i pezzi, e nelle case delle province di Milano e Pavia: i carabinieri del Comando Provinciale di Milano hanno sgominato una banda composta da 12 persone, 7 albanesi, 4 italiani e un ungherese, con l'accusa di furti, rapina, riciclaggio, ricettazione, detenzione, porto in luogo pubblico di arma e violenza a pubblico ufficiale.

L'indagine, condotta dai carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Abbiategrasso e coordinata dalla Procura di Pavia, è partita dal monitoraggio di garage ed officine ad Abbiategrasso, Zibido San Giacomo, Rosate, e Bornasco, utilizzati dalla banda come basi logistiche per nascondere le auto rubate. Al gruppo sono stati attribuiti il riciclaggio di 11 auto, che venivano smontate in pezzi destinati al mercato nero dei ricambi, e 25 furti in casa, uno diventato rapina impropria.

Tra gli arrestati sono state individuate, in particolare, tre figure: un italiano titolare di un'officina di carrozzeria, a capo di diversi collaboratori che in tempi rapidissimi smontavano le auto; un cittadino albanese, a capo di una banda di connazionali dediti ai furti in abitazione e di auto di valore; un cittadino ungherese che, sapendo che si trattava di materiali rubati, li acquistava e rivendeva in Ungheria.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

ultime news