Cerca

Mura crollate a San Gimignano, Rossi firma stato di emergenza

"Servirebbe una cura da cavallo per questo paese"

4 Aprile 2018

0

San Gimignano, (askanews) - "Avevamo già messo 1,2 milioni euro per recupero e manutenzione e per il recupero dei camminamenti che si aggiungevano ai 600 mila euro del Comune. Oggi proclameremo lo stato di emergenza". Così il presidente della Regione Toscana, Enrico Rossi, visitando il tratto di mura medievali crollate a San Gimignano, nelle immagini fornite dalla Regione. "Se ci sarà bisogno, metteremo altre risorse. Poi occorrerebbe fare una cura da cavallo a questo Paese e spendere almeno 15 miliardi in investimenti per l'assetto idrogeologico. Sarebbe lavoro, sarebbero investimenti per il futuro. Stanno facendo il Governo, ma sento che non ne parla nessuno. Quindi lo dico ma confido il giusto".

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

ultime news