Cerca

Caterina Crepax: "Valentina per noi in famiglia era una di casa"

La figlia del fumettista parla del docufilm di Giancarlo Soldi

4 Aprile 2018

0

Milano (askanews) - "Valentina per noi era una di casa. Una donna disegnata sulle tavole che vedevamo ogni giorno fare a nostra padre, per era quasi come se fosse vera. Delle persone ci chiedevano se esistesse Valentina. Un po' lo era nostra madre. Si era adeguata al personaggio tagliandosi i capelli a caschetto, per cui alcuni chiedevano se era lei Valentina. Non abbiamo mai avuto gelosie. E' sempre stata una presenza costante e normale in un certo senso per noi". Così Caterina Crepax, la figlia del fumettista milanese, a margine della presentazione del progetto di un docufilm sul mondo di Crepax intitolato "Cercando Valentina" e diretto dal regista Giancarlo Soldi.

"Noi famiglia Crepax, conosciamo già da tempo Giancarlo Soldi e il suo lavoro. Ci siamo innamorati subito del suo progetto e pensiamo che renderà bene questa idea della passione per il lavoro che metteva nostro padre e che ha passato a noi figli che continuiamo ad andare avanti cercando di tenerlo vivo con il nostro Archivio Crepax. Pensiamo che Soldi riuscirà a dare questa atmosfera, questo calore, questa passione che ci tramandiamo in famiglia da nostro padre in giù".

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

ultime news