Cerca

Usa, sparatoria YouTube. Identificata video blogger Nasim Aghdam

E' stata lei a sparare e poi suicidarsi. Quattro i feriti

4 Aprile 2018

0

San Francisco (askanews) - La donna che ha sparato nel campus di YouTube, a San Bruno in California, ferendo quattro persone e poi togliendosi la vita, era la video blogger Nasim Aghdam. La 39enne è stata identificata dalla polizia locale.

La blogger, animalista, vegana, di San Diego, avrebbe sparato per motivi personali perché YouTube aveva smesso di pagare per la pubblicità veicolata dai video che lei postava sulla piattaforma.

Aghdam ha fatto fuoco nel campus attorno alle 12:30 di martedì 3 aprile, le 21.30 in Italia. Tra le persone ferite, un uomo, di 36 anni, è in condizioni critiche, mentre una donna di 27 anni è in condizioni serie, ma non è in pericolo di vita. Un'altra di 32 anni non dovrebbe essere in pericolo di vita.

Secondo alcuni testimoni oculari ci sarebbero stati almeno 15 spari in meno di 30 secondi. La sparatoria è iniziata all'esterno della sede di YouTube, in un'area in cui gli impiegati si incontrano per pranzare. Poi è continuata forse all'interno, dove è stato trovato il corpo della donna.

"Non c'è libertà di parola nel mondo reale", scriveva sul suo sito: "Non c'è un'equa opportunità di crescita su YouTube o altri siti di condivisione di video". I video della blogger suicida sono stati prontamente rimossi dalla piattaforma di proprietà di google.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

ultime news