Cerca

Il "messaggio a reti unificate" pro Trump che sbigottisce gli Usa

La 'velina' trasmessa identica in 200 tv del gruppo Sinclair

3 Aprile 2018

0

Washington, (askanews) - Un messaggio a reti unificate, in quasi 200 stazioni tv. Negli Stati Uniti, il gruppo Sinclair ha costretto centinaia di giornalisti a recitare un messaggio identico contro le fake news. Uno script che condanna quello che definisce un preoccupante trend di notizie: "Siamo estremamente preoccupati dall'irresponsabile epidemia di notizie a senso unico nel nostro paese"

Insomma uno script che ricalca le frequenti dichiarazioni del presidente Donald Trump secondo cui tutte le notizie negative sulla sua presidenza sono fake news. Il gruppo Sinclair guidato da David Smith, miliardario vicino a Trump, possiede appunto quasi 200 tv locali e sta cercando di espandersi ancora; ha una lunga storia di propaganda a favore del presidente.

E infatti proprio l'inquilino della Casa Bianca è sceso in campo con una mitragliata di tweet a difesa del discorso a reti unificate: "Il Network delle fake News con la sua agenda malata si preoccupa della concorrenza del gruppo Sinclair" ha tuonato il presidente. E ancora "Guarda un po', alla CNN con la sua audience in calo non puoi essere assunto se non sei dichiaratamente anti Trump!"

Ma le polemiche continuano a circolare anche grazie a questo video abilmente montato dal sito DEADSPIN, che fa toccare con mano come la 'velina' sia stata recitata proprio identica da tutti i giornalisti coinvolti. Alcuni giornalisti del gruppo Sinclair hanno rivelato dettagli del loro contratto spiegando che rischiano pesanti multe se non obbediscono o se si licenziano.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

ultime news