Cerca

La Camera vota i vicepresidenti, il PD resta senza questori

Come già avvenuto a Palazzo Madama

29 Marzo 2018

0

Roma, (askanews) - La Camera vota i quattro vicepresidenti di Roberto Fico: sono Mara Carfagna di Forza Italia, Lorenzo Fontana della Lega, Maria Edera Spadoni del M5s, Ettore Rosato del Pd.

Come già al Senato, non c'è nessun nome del Pd nell'ufficio dei questori, i deputati e senatori che vigilano sui bilanci e l'applicazione delle norme nei lavori parlamentari. L'assenza di figure dell'opposizione in questo ruolo cruciale ha suscitato vive polemiche, è la prima volta nella storia della repubblica.

I vicepresidenti della forzista Elisabetta Casellati già eletti a Palazzo Madama sono Roberto Calderoli per la Lega, Ignazio la Russa per Fratelli d'Italia, Paola Taverna per i Cinque Stelle e la dem Anna Rossomando.

L'elezione di presidenti e vicepresidenti delle Camere viene considerata oltre che il primo atto della legislatura, anche un indizio sulla formazione del futuro esecutivo. Le consultazioni al Quirinale inizieranno mercoledì 4 aprile, e fin qui nonostante litigi e scontri, gli accordi parlamentari sono avvenuti fra Centrodestra e Movimento Cinque Stelle.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

ultime news