Cerca

The Pills preparano una serie tv: "Non solo per chi è al cesso"

"Ora o mai più", Luigi Di Capua: titolo ispirato da Fabri Fibra

29 Marzo 2018

0

Roma, (askanews) - "Ora o mai più", è il nome della serie pensata per la tv a cui sta lavorando il trio di autori comici romani The Pills, divenuto famoso con i loro esilaranti sketch su Youtube. 8 puntate da 25 minuti ciascuna. Luigi Di Capua e Luca Vecchi, due dei tre componenti del gruppo, ci hanno spiegato in anteprima di cosa si tratta:

"Abbiamo preparato questo progetto, da un po' di tempo a questa parte ci stavamo pensando. È una serie a tutti gli effetti, è una serie che dura tanto tempo, che non va su internet, ma anzi", Luigi Di Capua

"Dura tanto tempo?", scherza Luca Vecchi. "Cioè dura un po' di tempo", precisa Di Capua. "Una puntata dura un mese tipo", insiste Vecchi, ricordando che sono "otto puntate da 25 minuti".

"Una storia non soltanto comica", dice Di Capua. "Ma che parla delle problematiche laiche primordiali, il rapporto con la famiglia, le nuove ragazze, l'amicizia", aggiunge Vecchi.

"Fondamentalmente parla di due ragazzi che cercano di entrare nello showbusiness. Il tema è: quanto sei disposto a sacrificare nella tua vita per raggiungere i tuoi sogni? - sottolineano - quanto sei disposto a trasformartela in un incubo per raggiungere i propri sogni".

"Tutto nasce perché una volta avevo sentito un'intervista di Fabri Fibra che diceva - ricorda Di Capua - 'a trent'anni si era detto ora o mai più' nel senso o ci provo adesso o non ci provo più". "L'alternativa era: la potenza è nulla senza il controllo, era concettualmente perfetta, ma se l'erano già presa, abbiamo dovuto cambiare", scherza il collega.

Dopo la partecipazione a "M" di Michele Santoro, the Pills tornano a realizzare video per la tv. Il motivo è altamente nobile:

"Perché ormai su internet la gente si guarda i contenuti mentre sta al cesso o sta in ufficio e non si vuole far sgamare dal capo quindi non mette l'audio.A me piacerebbe raccontare una storia a chi non sta seduto sul cesso. Ci piaceva raccontare una storia a chi sta leggermente più attento", ironizzano.

Intanto Luca Vecchi per il suo cortometraggio "A Christmas Carol" (con Giorgio Colangeli ed Edoardo Pesce) ha ricevuto il premio speciale Vandone Film all'Alessandria Film Festival e il premio Rai Cinema Channel al Cortinametraggio. Luigi Di Capua invece ha ideato e sceneggiato insieme a Maccio Capatonda la serie "Sui Generi" che andrà in onda su Sky da aprile 2018.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

ultime news