Cerca

Trump sospende dazi per l'Ue e altri paesi. Ma è guerra con Cina

Pechino minaccia misure su molti prodotti americani

23 Marzo 2018

0

Washington, (askanews) - Il presidente americano Donald Trump ha autorizzato la sospensione fino al primo maggio dei dazi sulle importazioni di acciaio e alluminio da parte dei principali partner degli Stati Uniti, tra cui l'Unione Europea. In una dichiarazione della Casa Bianca si citano Europa, Argentina, Australia, Brasile, Canada, Messico e Corea del Sud, paesi, si sottolinea, che vantano "rapporti di sicurezza importanti con gli Stati Uniti".

La Cina, però, toccata dalle misure decise da Trump, ha minacciato a sua volta di imporre dazi su tre miliardi di importazioni di prodotti statunitensi, affermando di "non aver paura di una guerra commerciale".

Trump ha stabilito dazi per circa 60 miliardi di dollari su oltre 100 prodotti cinesi. E Pechino ha a sua volta pubblicato un elenco di 128 prodotti americani, divisi in due gruppi: il primo, da tassare al 15%, comprende prodotti come frutta fresca, vino, etanolo o ginseng, che nel 2017 hanno rappresentato quasi un miliardo di dollari di importazioni; il secondo gruppo, da tassare al 25%, carne suina e alluminio riciclato, per circa 2 miliardi di importazioni. Le Borse asiatiche sono andate a picco in risposta alla guerra dei dazi. A Tokyo il Nikkei ha perso il 4,5%.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

ultime news