Cerca

La Lettonia punta al mercato italiano con i cosmetici naturali

A Cosmoprof aziende e startup presentano le novità del settore

20 Marzo 2018

0

Bologna, (askanews) - Con ambra, ortaggi, bacche, funghi e legno si possono curare allergie e malattie della pelle. E' questo ritorno al naturale ad accompagnare la crescita di decine di imprese dell'industria cosmetica e dei profumi della Lettonia. Un paese - coperto per tre quarti da laghi, fiumi e foreste - che guarda all'Italia come a uno dei mercati più interessanti per la distribuzione di prodotti per la cura della pelle.

A Cosmoprof, la fiera della bellezza a Bologna, l'Agenzia per gli investimenti e lo sviluppo della Lettonia era presente anche in rappresentanza di 54 imprese di cosmetici che fatturano oltre 28 milioni di euro e dei circa mille dipendenti impiegati nel settore.

Andra Mionkevica, a capo della rappresentanza in Italia della LIAA, Agenzia per gli investimenti e lo sviluppo della Lettonia: "Questo è uno dei settori più sviluppati, con imprese che hanno una storia centenaria e che hanno fatto nascere la manifattura dei cosmetici nel diciannovesimo secolo. Il grande settore dei farmaci e dell'industria chimica è il quinto più grande in Lettonia. Il 10% delle nostre esportazioni sono verso l'Italia".

"E' sicuramente un settore con un grande valore aggiunto, dove si utilizzano nuove tecnologie e dove c'è una collaborazione molto forte tra imprese, università e istituti di ricerca".

Anche se la Lettonia non è riconosciuta come uno dei principali produttori di integratori e prodotti per la cura del corpo, la natura incontaminata del paese ha stimolato la creazione di prodotti innovativi. E non è un caso che 4 delle 6 maggiori aziende abbiano visto raddoppiare il proprio fatturato proprio grazie all'introduzione di prodotti naturali.

Una di queste - Màdara - fondata 12 anni fa da quattro giovani donne, oggi esporta in 25 Paesi di tutta Europa. A Cosmoprof era presente una delle fondatrici, Lotte Tisenkopfa Iltnere, nominata tra gli imprenditori di maggior successo della Lettonia dalla rivista Forbes.

"Nel corso degli anni il freddo e rigido clima del Nord ha generato piante che hanno alcune straordinarie proprietà di ringiovanimento: sono bacche ricche di vitamine, fanghi con minerali e erbe con antiossidanti. Da 12 anni, attraverso la nostra ricerca in laboratorio, siamo riusciti a risalire ai principi attivi che utilizziamo nei nostri prodotti. Qui a Cosmoprof, per esempio, presentiamo una nuova protezione naturale ai raggi solari, un gel invisibile sulla pelle alle piante, molto gradevole, che non lascia tracce bianche sul viso".

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

ultime news