Cerca

Johnson: sempre più assurdo che Mosca neghi sulla spia avvelenata

Il ministro degli Esteri britannico sul caso Skripal

19 Marzo 2018

0

Londra, (askanews) - "Tecnici esperti dell'organizzazione per la proibizione delle armi chimiche stanno arrivando in Gran Bretagna per prelevare campioni da Salisbury, e allo stesso tempo la Russia continua a negare il suo coinvolgimento, la sua posizione è sempre più assurda".

Così ha dichiarato il ministro degli Esteri britannico Boris Johnson in merito alle accuse, rivolte a Mosca, di aver tentato di uccidere l'ex spia russa Sergey Skripal nel Regno Unito.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

ultime news