Cerca

Nordcorea, Tillerson: sorpresi dall'apertura al dialogo di Kim

Il segretario di Stato Usa: un cambio drastico del suo pensiero

9 Marzo 2018

0

Roma, (askanews) - Il mondo intero e soprattutto gli Stati Uniti si sono detti "sorpresi" dall'apertura del leader nordcoreano Kim Jong-un, che ha proposto un incontro al presidente Donald Trump, dopo essersi detto disposto a lavorare per la denuclearizzazione della penisola coreana. Il segretario di Stato Usa, Rex Tillerson, parlando da Gibuti dopo un incontro con il ministro degli Esteri locale, Mahamoud Ali Youssouf, ha detto:

"In tutta onestà, questo cambiamento drastico del modo di pensare (di Kim Jong-un) ha sorpreso tutti noi, così come il fatto che si sia così aperto nelle sue discussioni con la delegazione sudcoreana".

È stato infatti il consigliere per la Sicurezza nazionale della Corea del Sud a recapitare la proposta di incontro di Kim al presidente americano, dopo un colloquio avuto con lui giorni fa. Trump ha accettato. L'incontro dovrebbe avvenire entro la fine di maggio.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

ultime news