Cerca

Elezioni, il Movimento 5 stelle trionfa in Campania: le reazioni

"Voto di protesta" per la maggior parte degli intervistati

5 Marzo 2018

0

Napoli (askanews) - In Campania il Movimento 5 stelle ha ottenuto un vero e proprio plebiscito, con l'elezione nei collegi uninominali praticamente di tutti i candidati pentastellati. L'elettorato campano ha scelto in massa di dare fiducia a Di Maio, Fico e colleghi sancendo il definitivo tracollo del Pd del "governatore" Vincenzo De Luca. Paradossalmente buona anche l'affermazione della Lega di Matteo Salvini che ha battuto Forza Italia e Silvio Berlusconi, tradizionalmente molto amati dai napoletani. Eppure per la maggior parte di loro si è trattato di un "voto di protesta".

"È stato un voto di protesta - dice questa signora - protesta contro tutte le cose, non va bene questo, non va bene quello. Si protesta e come si protesta? O con Salvini o con i 5 stelle. Napoli ha scelto i 5 stelle".

"Hanno promesso delle belle cose però ora devono mantenere la parola sennò fanno il gioco delle tavolette come gli altri - aggiunge quest'uomo - speriamo che mantengano le promesse, sarà una cosa buona per tutto il popolo e per i cittadini".

"Salvini ci sta facendo capire che esageratamente stiamo prendendo sempre emigranti - aggiunge questa signora - però a questo punto se ci devono fare del male ci vuole una selezione tosta, giusta e ci dobbiamo fare un po' rispettare nel campo europeo, a Bruxelles".

"È un voto di protesta, speriamo che funzioni", dice lapidario quest'uomo.

"È legato più alle idee di Salvini riguardo all'immigrazione - conclude un giovane - la gente si rivede molto in questo ragionamento populista, è stanca però c'è soprattutto una fonte di ignoranza perché se vanno studiate le cause dell'immigrazione, i motivi magari una persona ci può ragionare sopra e arriva a conclusioni diverse".

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

ultime news