Cerca

Al via la commercializzazione del convertiplano AW609 in Usa

L'annuncio di Leonardo ed Era Group all'Heli expo di Las Vegas

27 Febbraio 2018

0

Las Vegas (askanews) - L'azienda italiana Leonardo e l'americana Era Group, uno dei maggiori operatori elicotteristici al mondo, hanno annunciato all'Heli expo di Las Vegas, la firma di un accordo per iniziare la commercializzazione del convertiplano italo-americano AW609 sul mercato civile statunitense. L'obiettivo è mostrare la versatilità del velivolo attraverso il suo utilizzo in un ampia gamma di missioni.

Era Group, già impegnata con Leonardo in una collaborazione volta al perfezionamento del design, dello sviluppo e dell efficienza operativa dell AW609, prenderà in consegna due convertiplani nel 2020, con un pacchetto di servizi di addestramento dedicato. I velivoli, in grado di ospitare a bordo fino a 9 passeggeri, saranno utilizzati negli Stati Uniti per numerosi impieghi tra i quali trasporto offshore e corporate, eliambulanza e ricerca e soccorso.

L'AW609, velivolo a metà strada tra un aereo e un elicottero, presenta caratteristiche di volo uniche: può decollare e atterrare verticalmente, trasportando appunto fino a 9 persone in una cabina pressurizzata al doppio della velocità e della distanza tipiche degli elicotteri e a una quota più elevata.

Al suo sviluppo ha dato un fattivo contributo anche l'Italia ma proprio il prototipo italiano ha subito un grave incidente nell'ottobre 2015 in Piemonte con la morte dei due piloti collaudatori: l'italiano Pietro Venanzi e l'americano, Herbert Moran. Dopo uno stop dovuto all'inchiesta i test sono ripresi di recente. A oggi sono state espresse da operatori di tutto il mondo richieste per oltre 50 esemplari di AW609.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

ultime news