Cerca

Alitalia lancia Discover Italy: esperienze di viaggio in Italia

Un nuovo portale della compagnia per promuovere turismo nazionale

27 Febbraio 2018

0

Milano (askanews) - Promuovere il turismo, soprattutto quello in arrivo dall'estero, nel nostro Paese. Nasce con questo obiettivo Discover Italy, il nuovo sito lanciato da Alitalia dove sono proposti idee di viaggio e itinerari tematici con contenuti originali realizzati in collaborazione con il Touring Club e il Gambero Rosso. "Abbiamo girato l'Italia e abbiamo raccolto contenuti esperienziali grazie a Gambero Rosso e Touring Club - dice Fabio Maria Lazzerini chief commercial officier di Alitalia - i testi sono stati tutti riscritti nei linguaggi moderni, non ci sono le classiche descrizioni dei luoghi da vecchie guide. Abbiamo creato tutta una serie di esperienze basate sulle città che noi colleghiamo

quotidianamente con i nostri voli e da lì si crea l'esperienza".

Grazie a Discover Italy, Alitalia si attende ricadute positive sul proprio sito di prenotazione online: "Noi ci aspettiamo un incremento della conversione - prosegue - ovvero della possibilità di generare vendite sul sito attorno al 15%, il nostro approccio è molto pragmatico: monitoreremo quali sono i contenuti che funzionano meglio e adatteremo costantemente i nostri contenuti sulla base di quello che funziona meglio". Il nuovo portale nasce dunque per valorizzare e far conoscere l'offerta turistica italiana anche se in futuro potrebbero aprirsi altre possibilità: "Al momento è un sito esclusivamente di promozione - conferma Lazzerini - ma non nascondo che stiamo pensando a una sua espansione per offrire al cliente, una volta che ha deciso di venire qui a vivere quell'esperienza, la possibilità di unire il resto dell'esperienza che permette il soggiorno".

Per il Touring club, che insieme al Gambero Rosso ha collaborato alla realizzazione del portale, si tratta di una iniziativa che punta a dare uno slancio al turismo di qualità così come da mission del Touring. "Tutti e due abbiamo una cosa in comune: nel logo abbiamo la bandiera italiana. - dice Franco Iseppi presidente del Touring Club Italia - Per noi è importante se vogliamo mantenere un rapporto con chi ci ha fondato che erano unitari convinti e pensavano che il turismo fosse una forma di integrazione di questo Paese. I motivi per stare assieme sono tanti, siamo anche sicuri che la cosa funzionerà".

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

ultime news