Cerca

Merkel: non vedo violazioni nell'ingresso dei cinesi in Daimler

"Abbiamo anche investitori del Kuwait", ha ricordato

27 Febbraio 2018

0

Berlino, (askanews) - La cancelliera tedesca, Angela Merkel, ha affermato di non vedere "violazioni" nell'ingresso del miliardario cinese, Li Shufu, nel capitale del gigante automobilistico Daimler.

"Siamo aperti ai partner commerciali e, a prima vista, non vediamo alcuna violazione. Abbiamo anche investitori del Kuwait alla Daimler", ha detto Merkel ai giornalisti, aggiungendo che il suo "obiettivo strategico" è quello di un'industria automobilistica competitiva in Germania.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

ultime news