Cerca

Lucia Annibali porta la sua battaglia per le donne in politica

"Continuo il lavoro fatto con il dipartimento Pari opportunità"

27 Febbraio 2018

0

Roma, (askanews) - Lucia Annibali, l'avvocatessa di Urbino sfigurata con l'acido

da due uomini mandati dal suo ex fidanzato, è diventata simbolo della lotta contro la violenza di genere e ora vuole continuare la sua battaglia in politica. Si è candidata con il Pd alla Camera nel collegio uninominale di Parma, città che per lei ha un valore importante. É qui che venne curata dopo l'aggressione.

"Lavorare al fianco delle istituzioni dopo aver vissuto un'esperienza in prima persona, mettendoci poi capacità tecniche e competenze, forse rende la mia presenza in questa società più utile e gli dà un significato più alto".

Annibali fa parte della task force del ministero delle Pari opportunità per combattere la violenza sulle donne e ha iniziato da tempo un tour nelle scuole italiane per parlare con i giovani e sensibilizzarli.

2.39-3.00

"Quello che posso dire, il senso della mia scelta di impegnarmi in politica, è la possibilità e il desiderio di dare continuità al lavoro fatto con il dipartimento per le Pari opportunità con la sottosegretaria Boschi"...

3.02

"Il mio impegno sarà, spero, di portare avanti questi lavori, vedere la loro efficacia nel tempo e di poterli poi implementare, di aggiungere anche altri temi come ad esempio la giustizia, la salute. Da fare c'è sempre tanto ma bisogna partire da qualche parte".

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

ultime news