Cerca

Malagò: aspettative rispettate, speravo più da velocisti alpini

Il presidente del Coni da PyeongChang traccia un primo bilancio

16 Febbraio 2018

0

Pyeongchang (askanews) - "Qualcosa ci si poteva aspettare di più dai velocisti dello sci alpino, questo mi sento di dirlo. Però ci sta, non può essere che tutto quello che uno pensa si riscontri nel medagliere. Noi siamo perfettamente in linea con quelle che erano sia numericamente sia qualitativamente le aspettative". Lo ha detto, da Casa Italia a PyeongChang, il presidente del Coni Giovanni Malagò, abbozzando un bilancio provvisorio della prima settimana di gare qui a Giochi olimpici invernali coreani.

"Siamo una squadra estremamente eclettica - ha aggiunto Malagò - Noi lo sapevamo, possiamo e vogliamo vincere medaglie in moltissime discipline sportive. I risultati vanno letti: prendete il caso dell'Olanda: finirà nei posti altissimi del ranking del medagliere, però fa incetta nel pattinaggio in pista lunga, vince lì una grande percentuale delle gare. Quasi tutte le altre competizioni non la vedono protagonista e credo che anche questa sia una cosa di cui tenere conto, perché c'è una fatica mostruosa per preparare discipline così diverse".

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

ultime news