Cerca

l Carnevale di Rio contro la corruzione e i mali del Brasile

Vince la competizione la scuola di samba di Beija Flor

15 Febbraio 2018

0

Rio de Janeiro (askanews) - Contro la corruzione e i mali che affliggono il Brasile, è questo il messaggio che ha guidato la scuola di samba di Beija Flor che si è aggiudicata il primo premio al carnevale di Rio de Janeiro. La Beija Flor ha battuto altre 12 scuole ottenendo il suo 14esimo titolo grazie alla sfilata contro la corruzione, la diseguaglianza, la violenza e l'intolleranza razziale, sessuale e religiosa. Il carro con un gigantesco Frankenstein che si intitola "Mostro è chi non sa amare", è stato preceduto nel sambodromo di Rio da un enorme topo malvagio con gli occhi rossi e bare infiorate e scene di violenze dalle favelas. Questa coreografia è stata acclamata dal pubblico sugli spalti e dalla giuria.

"Abbiamo voluto parlare al paese e ai politici, di discriminazione e di intolleranza. E' stato fantastico" spiega Feliciano Neguinho cantante della storica scuola di samba, che poi ha aggiunto: "E' una vittoria per il paese, abbiamo usato la Samba per denunciare la corruzione e i problemi sociali del Brasile".

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

ultime news