Cerca

Ermal Meta e Fabrizio Moro sospesi a Sanremo, accusa di plagio

"In attesa di approfondimenti", la coppia: assurdamente ridicolo

7 Febbraio 2018

0

Roma, (askanews) - Ermal Meta e Fabrizio Moro non si esibiranno nella seconda serata del Festival di Sanremo: l'organizzazione, d'accordo con il direttore artistico Claudio Baglioni, ha deciso di sospendere la loro performance "in attesa di approfondimenti".

Il provvedimento è la risposta ufficiale alla vicenda del presunto plagio della canzone che i due portano in gara, "Non mi avete fatto niente". Sotto accusa è finita la grande somiglianza del ritornello del brano con quello di "Silenzio", canzone presentata alle selezioni di Sanremo Giovani nel 2016 interpretata da Ambra Calvani e Gabriele De Pascali: in comune le due canzoni hanno l'autore, Andrea Febo, che peraltro aveva già dichiarato di avere rielaborato il suo brano.

"I due artisti si difendono su Facebook: Plagiare significa copiare, ma è ASSURDAMENTE RIDICOLO. Non siamo venuti al festival a prendere in giro la gente, ma per abbracciarla. Siamo sicuri che tutto andrà per il meglio".

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

ultime news