Cerca

Baglioni si riconcilia con gli alpini intonando i loro canti

Le scuse dopo la frase: "Non faremo un raduno degli alpini"

7 Febbraio 2018

0

Sanremo (askanews) - Claudio Baglioni chiude definitivamente la polemica con gli alpini e lo fa intonando, durante la conferenza stampa, alcuni canti alpini. L'occasione nasce dalla polemica sulla canzone di Moro e Meta. "Ieri ho fatto una battuta - ha ricordato - ho detto non faremo un raduno degli alpini e l'associazione nazionale degli alpini si è arrabbiata. Tra l'altro li ho anche salutati, avrei cantato con loro chiedendomi se si fossero sentiti nel collegamento. Amo talmente tanto i canti alpini e che sono anche in grado di fare un coro da solo e sul lago di Misurina ho anche cantato con un coro di alpini. Vorrei riconciliarmi con tutta la categoria e sono disposto a intonare con la penna tra i capelli sul cappello". E, sollecitato dalla platea, attacca con "Sul cappello che noi portiamo" e poi "al reggimento". "Io poi so anche disse la vacca al mulo ma va a finire peggio e non la faccio".

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

ultime news