Cerca

Bonino: il mio avversario non è il Pd ma sono Salvini e Di Maio

Ok chiamarsi fuori ma nessuno si lamenti di governo Lega-M5S

3 Febbraio 2018

0

Roma (askanews) - "I nostri avversari sono i 5 stelle, Salvini", quindi "cerchiamo di non odiarci, di capire quale è la priorità dello scontro". Lo ha detto Emma Bonino alla convention di +Europa. "Voglio dirlo anche a D'Alema, ultimamente gli è

venuto il gusto di attaccarmi: non ho lesinato critiche al Pd quando lo ritenevo timido sull'Europa, sui conti pubblici e sui migranti ma non per questo +Europa giocherà al tanto peggio tanto meglio", ha aggiunto.

"Io - ha proseguito Bonino - sono radicale e liberale. Il mio avversario non è il Pd ma i vari Salvini, Di Maio e compagnia bella. Chiamarsi fuori è legittimo purché poi nessuno si lamenti se arriverà un ipotetico governo Salvini-Di Maio. Nessuno dopo si lamenti".

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

ultime news