Cerca

Usa, Trump sul dossier abusi Fbi: molti dovrebbero vergognarsi

Declassificato e consegnato al Congresso il rapporto Nunes

2 Febbraio 2018

0

Washington (askanews) - "Molte persone dovrebbero vergognarsi di se stesse". Sono queste le parole con cui il presidente degli Stati Uniti, Donald Trump, ha comunicato di aver deciso di togliere il segreto sul dossier Nunes, un rapporto stilato dal presidente della commissione Intelligence della Camera, Devin Nunes, che dovrebbe, nelle intenzioni del partito repubblicano, dimostrare che l'Fbi e il dipartimento di Giustizia hanno abusato della loro autorità nell'inchiesta sulle interferenze russe nelle ultime elezioni che hanno portato lo stesso Trump alla Casa Bianca e sulle possibili collusioni tra il Cremlino e lo staff del presidente. Per Trump e i repubblicani si tratterebbe di un'inchiesta viziata sin dal principio da un pregiudizio contro il presidente e il partito di maggioranza.

"Penso che sia terribile - ha detto Trump ai giornalisti - se volete la verità, penso che sia vergognoso ciò che sta accandendo in questo Paese, un disonore. Ho inviato il dossier declassificato al Congresso che farà ciò che deve ma ribadisco che trovo tutto questo vergognoso".

Il dossier Nunes, secondo la stampa statunitense, è stato riconsegnato senza modifiche alla commissione Intelligence, che a breve dovrebbe renderlo pubblico.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

ultime news