Cerca

Argentina, restaurata la Cadillac nera di Peron

La comprò nel 1955 prima del golpe. Esposta alla Casa Rosada

31 Gennaio 2018

0

Buenos Aires (askanews) - E' tornata al suo antico splendore la Cadillac di Juan Domingo Peron. Nera e decappottabile, l'auto fu acquistata nel 1955 dall'allora presidente argentino, che aveva una vera passione per il celebre marchio della General Motors. Peron tuttavia non riuscì a fare nemmeno un giro su questa auto. Prima che gli fosse consegnata, il presidente fu rovesciato da un colpo di stato nel settembre del 1955.

Oggi l'auto, che sembra nuova di zecca dopo il restauro, è stata presentata presso il Museo Casa Rosada a Buenos Aires, dove sosterà in modo permanente. "È l'auto più importante che abbiamo, la storia non può essere cancellata e questa vettura ha una storia", ha spiegato orgoglioso Luis Spadafora, presidente del Museo dell'automobile e restauratore di auto antiche.

Per restituire la sua bellezza al veicolo che era parcheggiato in un magazzino della casa presidenziale, la Fondazione Museo dell'Automobile ha ricevuto la collaborazione volontaria di oltre 30 specialisti.

Come detto, Peron non fece in tempo a godersela, ma la Cadillac ha accompagnato diverse generazioni di leader, dittatori e presidenti costituzionali.

L'auto è stata anche guidata dal presidente del Venezuela, Hugo Chavez, durante la sua visita in Argentina nel 2006.

02.28

"Questa auto non fa distinzioni tra ideologie politiche, ha conosciuto peronisti, radicali e militari", ha concluso Spadafora.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

ultime news