Cerca

Clint Eastwood porta al cinema gli eroi veri del treno Thalys

Nel film "Ore 15:17 - Attacco al treno" sull'attentato sventato

30 Gennaio 2018

0

Roma, (askanews) - Clint Eastwood porta al cinema gli eroi che nell'agosto del 2015 sventarono l'attentato sul treno Thalys diretto a Parigi, fermando un uomo armato, un 26enne di origine marocchina, pronto ad aprire il fuoco.

Il film dal titolo "Ore 15:17 - Attacco al treno" è basato sull'autobiografia scritta dai tre americani Anthony Sadler, Spencer Stone e Alek Skarlatos, gli ultimi due militari in licenza, che riuscirono nell'impresa, e il grande regista ormai 87enne li ha voluti nel suo film.

Il film in Italia uscirà l'8 febbraio, il 7 in Francia, dove i tre protagonisti hanno partecipato a un'anteprima: "Quando si vive qualcosa del genere certi volti non possono essere dimenticati, avrò in mente quelle facce per sempre - dice Sadler - ed è bello essere davvero nel film insieme agli altri".

E Stone, riferendosi al giorno dell'attacco ha aggiunto: "É stato come dire... divertente, lo so che non è la risposta che ci si aspetterebbe, ma alla fine siamo diventati davvero amici quindi diciamo che abbiamo trasformato un'esperienza drammatica in qualcosa di positivo".

Nel film c'è anche l'infermiera che prestò i primi soccorsi: "Fare me stessa è stato completamente diverso, è meno naturale, però ho cercato di non pensarci e di pensare che stavo facendo un intervento come un altro, di immergermi nella realtà, ma per noi che non siamo attori questo è un esercizio molto difficile".

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

ultime news